News

UN LOGO PER I 100 ANNI

“Per omnia Coela”, “in ogni cielo” è il nome che l’autore, Francesco Simone, ha scelto per onorare gli uomini e le donne italiani che in 100 anni hanno contribuito a scrivere una storia gloriosa vestendo l’azzurro della nostra uniforme. Il logo è caratterizzato da un’immediatezza comunicativa molto marcata in grado di colpire fin dal primo momento.

Dal punto di vista grafico, il logo si presenta “pulito” grazie agli elementi grafici bilanciati e non eccessivi. In particolare, pur riempiendo tutti gli spazi, il progetto presenta una “scalabilità”, ovvero la possibilità di essere utilizzato in diverse dimensioni, pur mantenendo inalterato il suo valore espressivo.

Gli elementi che lo compongono, essenziali e quasi minimali, racchiudono in maniera espressiva il concetto del Centenario rappresentato dal numero “100” e dal riferimento alle due date (1923-2023). I due zeri, che rappresentano le onde d’urto provocate da un velivolo che supera la velocità del suono, rimandano allo stile futurista.

A completare la simbologia, il semicerchio in basso a destra rappresenta, idealmente, il senso di continuità della storia dell’Aeronautica Militare.
Un espediente grafico che trova nella presenza di due aeroplani, uno riconducibile all’epoca della costituzione della Forza Armata e l’altro contemporaneo, il completamento di un ideale percorso storico che, come indica la direzione di volo, ieri come oggi vede l’Aeronautica Militare puntare sempre a nuovi e più alti orizzonti per il bene e al servizio esclusivo dell’Italia.

fonte: Aeronautica Militare

Altre news